Blog

Malati immaginari e ipocondriaci: Quasi tutti gli uomini muoiono dei loro rimedi, non delle loro malattie. Molière

Supercondriaco E1398185302857

Il malato immaginario

Intervista di Alessia Lucchese alla dott.ssa Alice Natoli per "Viver Sani e Belli".

Una fitta alla testa, un crampo allo stomaco, il battito cardiaco che accelera all’improvviso: sintomi da nulla ma che per chi soffre di ipocondria diventano spia di chissà che mali…

Lo spunto per parlare di questa patologia ce lo dà la commedia francese  “Supercondriaco” di Dany Boon.

Ma cos’è l’ipocondria? Vediamo con ordine gli aspetti salienti…

1. Un disturbo della mente!

Secondo il manuale statistico dei disturbi mentali l’ipocondria è un disturbo psichico caratterizzato dall’eccessiva preoccupazione per la propria salute nonostante le rassicurazioni dei medici.
A soffrirne sono in egual misura gli uomini e le donne, tra i 40 e i 50 anni.

2. I segnali della paura!

La persona ipocondriaca “interpreta” ogni messaggio come il segno di una malattia incurabile. Le maggiori preoccupazioni sono rivolte al battito cardiaco, alla sudorazione, all’attività intestinale, al mal di testa e alle più generali sensazioni generiche di malessere.

3. Un corpo sconosciuto!

Il legame tra emozione e dolore, in queste situazioni, non viene riconosciuto. Spesso non viene proprio visto. Il corpo, d’altra parte, viene percepito come una realtà indipendente fonte di preoccupazioni.

Quindi, che fare?

Primo passo: una volta valutato ed escluso un possibile disturbo “medico” concomitante bisogna rivolgersi ad uno specialista – psichiatra o psicoterapeuta.

Amici e parenti, invece, alla larga. Se si vuole davvero aiutare la persona ipocondriaca è vietato pensare di poter sostituire lo specialista di riferimento.

Leggi tutto l’articolo Il malato immaginario

About the Author

Alice NatoliLa dott.ssa Alice Natoli è Psicologa e Psicoterapeuta. Si occupa dei principali disturbi dell'umore, dei disturbi d'ansia e della personalità. Perfezionata in Psicologia Forense, effettua valutazioni psicodiagnostiche, valutazioni neuropsicologiche e consulenze tecniche di parte.View all posts by Alice Natoli →

Lascia un commento

Hai bisogno di consulenza medico-legale, ti stai separando, il tuo bambino ha problemi a scuola? Skindeep risponde.

CONTATTACI SUBITO!