Cookie Policy

Il sito web di Skindeep S.r.l. (di seguito anche: “Società”, e/o “Skindeep”), con sede a Milano (MI), in via Benedetto Marcello n°36 – 20124 – Milano , Titolare, ex art. 28 d.lgs. 196/03, del trattamento dei Suoi dati personali, La rimanda alla presente Policy sui Cookies.

In relazione ai suddetti trattamenti il Titolare fornisce, tra l’altro, le seguenti informazioni.

La presente policy sui Cookies (“Cookies Privacy Policy”) deve essere letta insieme alla Privacy Policy consultabile, in un documento separato, nella sezione Privacy presente in home page all’indirizzo internet http://www.skindeep.it. Detta Cookies Privacy Policy ha come finalità quella di descrivere le varie tipologie di Cookies e le tecnologie usate sul sito web di Skindeep per descrivere le modalità e le condizioni di utilizzo degli stessi.

Questo documento contiene le seguenti informazioni:

1. Cosa sono i Cookies.

2. Tipologie di Cookies.

3. Cookies di terze parti.

4. Privacy e Sicurezza sui Cookies.

5. Altre minacce basate sui Cookies.

6. Cookies sul sito di Skindeep.

1. Cosa sono i Cookies

I Cookies sono dei piccoli file di testo che i siti visitati dall’utente inviano al dispositivo (solitamente al browser), essi vengono memorizzati nella corrispondente cartella del browser mentre l’utente è intento a visitare un sito web, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visite successive. Vengono utilizzati con lo scopo di migliorare la navigazione, (il protocollo http è stateless e non riesce a “ricordare” l’utente autenticato che sfoglia le pagine), salvare delle preferenze utente già inserite (username, password ecc), tracciare i gusti e le preferenze dell’utente permettendo di poter gestire la presenza o meno di iniziative di marketing mirate o l’erogazione di servizi connessi all’attività del Titolare come newsletter, DEM ecc. Qualora venissero poste delle limitazioni al loro utilizzo questo avrà sicuramente effetti sullo stato dell’utente durante la consultazione. Blocco o rimozione di essi della cache del browser, potrebbe causare una incompleta fruizione dei servizi offerti dall’applicativo web.

2. Tipologie di Cookies

I Cookies di sessione: sono Cookies temporanei, che si limitano ad “esistere” per tutta la durata della sessione d’uso dell’ utente; quando viene chiuso il browser, detti Cookies vengono eliminati. Sono in genere utilizzati per identificare gli utenti quando accedono ad un sito, per ricordare l’utente e le sue preferenze nel passaggio fra le pagine del sito, per fornirgli informazioni specifiche raccolte in precedenza. L’esempio più comune di questa funzionalità è la funzionalità del carrello di un sito di e-commerce. Per esempio, quando si visita una pagina di un catalogo e di selezione di alcune voci, il Cookie di sessione ricorda la selezione in modo che in un carrello di spesa virtuale, gli elementi rimangano selezionati quando si è pronti per l’operazione di checkout. Senza di Cookie di sessione, se l’utente facesse click su checkout, la nuova pagina non potrebbe riconosce le attività passate nelle pagine precedenti e il carrello resterebbe sempre vuoto.

I Cookies persistenti: sono Cookies che rimangono attivi anche dopo la chiusura del browser e aiutano i siti a ricordare dati ed impostazioni degli utenti per una eventuale successiva consultazione. Questo permette un accesso più veloce e più conveniente in termini di tempo al sito oggetto della ricerca da parte dell’interessato dal momento che non è necessario effettuare nuovamente l’accesso. Oltre ad operazioni come l’ autenticazione anche altre funzionalità del sito web sono rese possibili mediante l’utilizzo dei cookie, ad esempio: la selezione della lingua, la selezione del tema, le preferenze del menu, i segnalibri o preferiti, e molti altri. Durante la visita sulle pagine del sito l’utente seleziona le proprie preferenze ed esse saranno ricordate attraverso l’uso di un Cookie persistente durante una visita successiva.

3. Cookies di terze parti

Esistono varie tipologie di Cookies, alcuni di essi vengono definiti di terze parti. Essi sono utilizzati, ad esempio, da parte del sito che per primo il visitatore ha scelto e che contiene annunci provenienti da un altro server o da un sito web di terza parte. Operativamente Il browser raccoglie le informazioni alimentate da fonti differenti in modo che tutti gli elementi vengano visualizzati sulla stessa pagina creando così un Cookie nella cartella del browser corrispondente. Tutti questi Cookies possono essere rimossi direttamente dalle impostazioni browser oppure è possibile bloccarne la creazione In quest’ultimo caso alcuni servizi del sito potrebbero non funzionare come previsto e potrebbe non essere possibile accedere o addirittura non avendo più il Cookie associato perdere le preferenze dell’utente, in questo modo le informazioni verrebbero visualizzate nella forma locale sbagliata o potrebbero non essere disponibili.

Web Beacon : detti anche “tracking pixel”, “gif 1×1”, “gif a pixel singolo”, “pixel tag” o “action tag” sono delle immagini grafiche, che in genere non superano le dimensioni di 1 pixel x 1 pixel che vengono utilizzate con lo scopo di raccogliere informazioni anonime sulle modalità di utilizzo di un sito ad opera degli utenti e per offrire contenuti personalizzati. Permettono inoltre di identificare i tipi di browser, le parole inserite nei motori di ricerca dai visitatori usate per raggiungere il sito. I Web Beacon presenti nelle comunicazioni e-mail e consentono di sapere se un utente ha ricevuto, aperto o cliccato a dei collegamenti forniti con la e-mail ricevuta.

Cookies Flash o Local shared objects (LSOs): i siti web possono utilizzare dei contenuti Flash, esposti nelle loro pagine, per memorizzare alcune informazioni sul dispositivo. Come per i Cookies HTTP, oggetti condivisi locali possono essere utilizzati dai siti web per raccogliere informazioni sui percorsi intrapresi dagli internauti in merito alla navigazione fra i siti web. Le banche online, gli inserzionisti possono utilizzare oggetti locali condivisi per scopi di monitoraggio.

Functionally Cookies: sono marcatori che ricordano scelte dell’utente e quindi automatizzano alcune procedure o permettono di personalizzazione l’esperienza utente (es. permettono di non far apparire banner pubblicitari in overlay).

Google Analytics: è un servizio offerto da Google che genera statistiche dettagliate sul traffico di un sito web e le sorgenti di traffico. È il servizio di statistiche più utilizzato. Google Analytics può monitorare i visitatori provenienti da tutti i links esterni al sito, tra cui i motori di ricerca e social network, visite dirette e siti di riferimento. Visualizza anche la pubblicità, pay-per-click, e-mail marketing e inoltre collegamenti all’interno dei documenti PDF.

È possibile accedere all’informativa presso all’indirizzo :

http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html.

Google AdSense: è un programma gestito da Google Inc. che consente agli inserzionisti della rete Google di pubblicare annunci pubblicitari sul proprio sito web guadagnando in base al numero di esposizioni dell’annuncio pubblicitario o click effettuati su di essi.

E’ possibile accedere all’informativa presso all’indirizzo: https://www.google.com/adsense/localized-terms.

AddThis: è un servizio utile per poter condividere articoli, testi presenti su un sito web sulle varie piattaforme sociali presenti nella rete. Consente quindi di semplificare la vita di tutti coloro che navigano un sito e che utilizzano più o meno regolarmente i siti di social networking più famosi. AddThis.com fornisce, una serie di pulsanti da inserire in una pagina web e facilitare la distribuzione e sottoscrizione dei contenuti web su siti ”sociali” quali Facebook, Twitter ecc.. Il servizio prevede di fornire due tipologie di pulsante, una prima per la sottoscrizione dei feed RSS ed una seconda per inserire i contenuti di una pagina Web nei vari servizi di social bookmark.

E’ possibile accedere all’informativa all’indirizzo :

http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy#publisher-visitors.

4. Privacy e sicurezza sui Cookies

I Cookies non sono virus, sono solo file di testo che non vengono né interpretati dal browser né eseguiti in memoria. Di conseguenza, non possono duplicarsi, diffondersi in altre reti per essere replicati di nuovo. Poiché non possono svolgere queste funzioni, non rientrano nella definizione standard di virus. I Cookies però possono essere usati per scopi dannosi. Dal momento che grazie ad essi vengono memorizzate informazioni sulle preferenze, la storia delle azioni di un utente, la navigazione specifica tra più siti, i Cookies possono essere utilizzati per agire come una forma di spyware. Molti prodotti anti-spyware sono ben consapevoli di questo problema e di routine segnalano i Cookies come possibili minacce.

Per quanto riguarda i Flash Cookies, Adobe non fornisce direttamente uno strumento per personalizzare le impostazioni di Flash Player connesse alla gestione di essi. Per accedere alle varie regolazioni offerte è invece necessario accedere ad una qualsiasi pagina web contenente la creatività realizzata, farvi click con il tasto destro del mouse, scegliere l’opzione Impostazioni globali quindi cliccare sul link Pannello impostazioni generali della privacy. In alternativa, è possibile visitare direttamente la pagina :

http://www.macromedia.com/support/documentation/en/flashplayer/help/settings_manager07.html.

È bene ricordare che se si eliminano i Cookies Flash o se ne si disattiva completamente la memorizzazione, alcuni siti web potrebbero non operare più nel modo atteso. I Flash Cookies possono essere impiegati, ad esempio, per forzare una nuova creazione di un Cookie HTTP tradizionale contenente le informazioni che esso ospitava precedentemente.

5. Altre minacce basate sui cookie

Poiché i Cookies vengono trasmessi tra browser e sito web, un utente malintenzionato o una persona non autorizzata potrebbe intercettare la trasmissione dati e le informazioni relative ad essi. Anche se relativamente raro, questo fatto può accadere se il browser si connette al sito utilizzando per esempio una rete WI-FI non protetta. Altri attacchi basati sui Cookies coinvolgono le impostazione dei server. Se un sito web non richiede al browser di utilizzare solo connessioni criptate (es. https), malintenzionati possono sfruttare questa vulnerabilità per ingannare i visitatori inviando loro informazioni personali attraverso canali non sicuri. Gli aggressori poi dirottano i dati personali per finalità di trattamento non autorizzate.

6. Cookies sul sito di Skindeep S.r.l.

La politica responsabile ed etica con cui Skindeep tratta gli aspetti relativi alla Privacy si riassume nell’includere descrizioni chiare di come i Cookies vengono distribuiti sul sito http://www.skindeep.it. La maggior parte dei browser hanno in sé implementato la funzionalità di impostazione della privacy che fornisce diversi livelli di accettazione dei Cookies, scadenza e l’eliminazione dopo che un utente ha visitato un determinato sito. E’ intenzione essere trasparenti in merito alle condizioni e finalità dell’utilizzo che Skindeep fa dei Cookies e altre tecnologie.

In linea con le pratiche standard di molti siti web, il sito web di Skindeep, http://www.skindeep.it potrebbe installare sul computer utilizzato dall’utente o accedere a : Cookies, Web Beacon, Flash Cookies ed altre tecnologie. Utilizzando il sito di Skindeep, http://www.skindeep.it l’utente accetta l’utilizzo di essi.

Segue pertanto un elenco di Cookies che il sito Web di Skindeep, http://www.skindeep.it.it potrà archiviare sul Suo computer per fornire prodotti ed erogare servizi:

  • Nome: atuvc
  • Tipo: Terze Parti
  • Durata: 2 anni
  • Dominio/Azienda: www.skindeep.it
  • Scopo: Questo tipo di cookie viene utilizzato dai siti di terze parti che implementano pulsanti di condivisione su social network.

Ultimo aggiornamento del documento : 07/03/14.

Hai bisogno di consulenza medico-legale, ti stai separando, il tuo bambino ha problemi a scuola? Skindeep risponde.

CONTATTACI SUBITO!